le7piumed'oro

camminare la parola in armonia, bellezza ed equilibrio

L’Occhio del Drago

Lascia un commento

Mentre nel mondo continuano attentati, terremoti, guerra e violenza… gli ultimi mesi di quest’anno sono stati per me un viaggio nel territorio dell’Ombra alla scoperta di diverse mie parti negate o ignorate.
Devo ringraziare i miei due ottimi sfidanti per questo viaggio interessante, inevitabile, ma che   mai avrei intrappreso di mi spontanea volontà… mia madre e un antico maestro ritrovato.
E’ stato un bel ripasso accelerato  e consapevole delle dinamiche di sofferenza, della ferita primaria, della vulnerabilità che ferisce per proteggersi, che fugge per non essere ferita, che si nasconde per sopravvivere… dei programmi nascosti nel DNA, dei traumi ereditati…
Quanti specchi… a volte duri,  a volte fragili….
Avere il coraggio di entrare nei vortici discendenti e viverli fino in fondo, avere il coraggio di morire, avere il coraggio di riconoscere e accogliere quella parte che mi sembra detestabile, o troppo dolorosa, avere il coraggio di amarmi nonostante tutto…

Così abbiamo scelto…
Abbiamo scelto di imparare la Fiducia perfetta
attraverso i contrasti della dualità

drago

A volte mi è sembrato di non farcela a sostenere le scelte della mia anima… mi sono sentita debole,  impreparata e intrappolata… messa in trappola da me stessa… ben sapendo che nulla accade per caso e che ogni cosa che arriva nella vita è perchè l’ho accolta o chiamata.

Infine un messaggio degli amici di luce e tutto ritorna limpido….
“Per chi vive sul sentiero della guarigione e della parola, gli ostacoli sempre si presentano. stai lottando contro una parte oscura di te stessa, un drago che ha le tue stesse sembianze. Deponi le armi e rifugiati nella Luce che hai dentro. Tutto ciò che ti circonda, come un magnete, è venuto a te per tua scelta. Cerca di comprendere lo scopo, non combatterlo, ma accettalo e trasformalo, ne hai il potere! Il tuo pensiero modella gli eventi.
Tu sei la Costruttrice di ciò che è e che sarà. Non sei sola.”

Comprendo e ringrazio tutto,  onoro e lascio andare con gratitudine l’antico maestro… non  mi serve ripetere antiche iniziazioni… adesso è il tempo delle infinite possibilità, è il tempo  della Pace nella Libertà.

10906447_10204719760746036_2896770080897369530_n

…ed io mi vedo… vedo la personalità che ho costruito negli anni della mia vita, le corazze e gli abbellimenti, i ruoli che ho recitato, quello in cui m’identifico… mi sembra così artificiale, una maschera… è piccola, imperfetta, presuntuosa, arrogante…
Sono dentro di te… ma non sono TE… Un sentiero oscuro porta alla luce.
Lo splendore della Voce vibra dentro…
Vedo la limitatezza delle certezze acquisite, delle presunzioni, dei pregiudizi, il loro camuffarsi in buone intenzioni e ideali, vedo il senso di separazione che generano…
Vedo i miei pensieri. Sono loro che fanno tanto rumore e mi tormentano… ma sono davvero miei? Chi li ha pensati? Che parte di me li ha partoriti? Io non li riconosco…
Sprofondo nel buio, sono nel territorio dell’Avversario, colui che inganna, separa e mette alla prova… devo attraversarlo, non posso fare altro…
Aiutami ti prego!
Nel centro dell’oscurità scorgo una piccola luce, mi avvicino ed è una stella…
Io sono dentro l’Uno… sono dentro Dio, sono sempre in Lui… ne sono una particella… La stella cresce, la luce si amplifica… respiro… respiro… sono in ginocchio e lascio uscire un lamento profondo.
All’improvviso sono al cospetto del moto dei pianeti e delle galassie, sento la Forza che li muove e li fa ruotare su orbite perfette… questo Potere è immenso… sento il suono, la vibrazione di queste enormi sfere in movimento, sento che sono vive e coscienti, di una coscienza infinitamente ampia…

Uno Infinto, Madre e Padre che sei Ovunque…” riprende la Voce, e il mio cuore beve le sue parole, “il Tuo Nome vibrando crea Universi. Tutto ciò che esiste è Sacro… il Tuo Regno è la Vita in continua trasformazione e fioritura… la Tua Volontà è l’Amore che si manifesta nella Creazione… Tu sei il Nutrimento che alimenta la Vita in tutte le sue forme… Tu sei la Consapevolezza che libera dall’Illusione della Separazione… Tu Sei la Forza che muove le Galassie, la stessa Forza che fa battere il mio cuore… Io ti riconosco e ti amo… Io sono tua figlia…
Io riconosco e amo… Ora c’è tanta luce…
I pensieri molesti, i demoni, sono piccoli puntini scuri che galleggiano ai margini della mia consapevolezza. Da questa prospettiva sono insignificanti e mi fanno quasi tenerezza… Ora so che io li ho alimentati e resi potenti…Una sola parola che risuona con chiarezza estrema…
            “Perdono.”
Io perdono e mi perdono per aver nutrito l’illusione…
Fa parte del gioco, ricorda il gioco…
Io ho scelto di sperimentare, conoscere, creare… non c’è errore, solo esperienze dell’anima… che sollievo!

(tratto dal libro VERSO UNO *** http://versouno.wixsite.com/books)

Autore: arkauramargherita

artista e lightworker, autrice delle carte “Il Cammino dell’Alchimista” e coautrice di “VERSO UNO” da diversi anni conduce cerchi di donne, meditazioni, workshop di arte sciamanica e pittura intuitiva, cerimonie, capanne sudatorie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...