le7piumed'oro

camminare la parola in armonia, bellezza ed equilibrio


Lascia un commento

Doni e opportunità del tempo di crisi.

La Casa nella Quercia è un germoglio che ha messo radici nei mesi della clausura…
Da quando ho scelto di vivere seguendo i suggerimenti della mia anima ogni mese e ogni anno sono unici e ricchi di doni e sfide.Ma questa prima metà del 2020 lo è stata in modo speciale dall’inizio…
con il ritorno nella luce di mia madre i primi giorni di gennaio, si è aperto per me un tempo naturale di trasformazione e revisione e l’esigenza di fermarmi, riposare, ascoltarmi, e lasciare che si palesasse la nuova direzione, prima di decidere dove dirigere la mia energia.
Poi è arrivato il virus…. gradualmente si è fermato tutto e ho realizzato che sono immersa nel sogno collettivo che assomiglia molto a un incubo e nello stesso tempo lo osservo dall’esterno come se fosse un film…

104909727_3300485326652180_3418979150682324319_o
Intanto la natura è risorta offrendo aria profumata, fiori in abbondanza, erbe commestibili, animali selvatici che si mostravano lungo le strade vuote di auto… le passeggiate, la bellezza e il fluire della vita della terra hanno riempito il mio tempo di isolamento, nutrendo la mia anima. Nello stare ferma e isolata ho scelto di dedicare il mio tempo e la mia energia a quello che è importante per il mio spirito, indipendentemente dalle condizioni esterne, come l’eremita nella grotta… senza scadenze temporali, né certezze verso il futuro.
Ho dipinto le mie visioni, e camminato tra campi e alberi; ho meditato, suonato il tamburo, pregato e viaggiato nei mondi degli alleati spirituali…
Finalmente ho dedicato l’attenzione che merita al progetto del mazzo di “Carte Medicina di Donna Arcobaleno” in attesa da un anno… L’impedimento agli incontri dal vivo, mi ha spinta a cercare nuove modalità di mantenere la connessione con i gruppi che seguo, registrando e condividendo meditazioni e viaggi sciamanici guidate… soprattutto mi sono sfidata a sperimentare la possibilità di comunicazione da cuore a cuore e da mente a mente…

102688958_3257534400947273_1577830002248908800_n

Che cos’è per me la Casa nella Quercia?
Innanzitutto è uno spazio di condivisione di ispirazioni e creazioni… e comincia da Simona Arshara e me, comadri di questo spazio, di questo progetto, di questo portale.
La nostra condivisione e cooperazione sono iniziate tanto tempo fa, probabilmente in antiche vite, insieme abbiamo creato linee di gioielli e oggetti come designer, storie per bambini, storie per il bambino sacro che vive in ogni essere. Raccontando il nostro percorso di risveglio, con la supervisione dei nostri Fratelli di Luce, è nato il romanzo Verso Uno, attualmente in ristampa… una storia che ha preso vita propria e che continua ad emozionarmi ogni volta che la rileggo.
Le nostre creazioni individuali, vengono quasi sempre sottoposte al vaglio e correzione l’una dell’altra, prima di essere rese pubbliche, sappiamo di trovare critiche costruttive e sincere, aiuto per migliorare.
Sebbene ci accomuni una profonda sorellanza d’anima, siamo piuttosto diverse l’una dall’altra nei gusti, nei talenti, nella personalità e questo ci ha sempre aiutate a vedere una gamma più ampia di possibilità e di dettagli.
Quindi la condivisione comincia sempre da lì e poi si espande nel mondo… come un albero con le sue radici salde nella terra, cresce e si muove verso la luce, poi fiorisce e fa frutti offrendo al mondo i suoi doni.
Così è cominciata questa nuova avventura, da piccole radici, piccoli segnali e piccoli semi, che attendevano la nostra attenzione, la nostra energia… Il tempo di rallentamento e riflessione della quarantena è stato la fertile culla in cui ha potuto germogliare, nutrita da correnti profonde, unita alla terra e unita alla Luce sempre.
Durante l’isolamento gli alberi sono stati una grande compagnia, sono stati e sono amici, contatto, ascolto e dialogo… in special modo una grande nonna quercia con un’entrata e uno spazio protetto in cui sedere e ascoltare.
La Casa nella Quercia è uno spazio di condivisione dei nostri talenti e dei loro frutti… uno spazio ricco di anima, colori, suoni, profumi e alchimia.
Arkaura

https://www.facebook.com/casanellaquercia/

 


Lascia un commento

Vita al Tempo del Virus – diario terrestre 2020

12 marzo – Riflessione
Gradualmente tutto si ferma e ci rendiamo conto che questo sogno è reale, non scompare chiudendo e aprendo gli occhi.
È il sogno collettivo e ci siamo dentro, il fatto che assomigli molto a un incubo può essere un buono stimolo a risvegliarci.
Quante cose o gesti davamo per scontati fino a pochi giorni fa e adesso sono vietati, proibiti, pericolosi?
Abbracciarsi, riunirsi, viaggiare, baciarsi, andare a casa degli amici, passeggiare insieme…
Ora possiamo domandarci che cosa significa la parola LIBERTA’…
E …qual è la libertà che più mi manca?
Per ironia dell’Universo una delle parole chiave per il mese di marzo era proprio LIBERTA’ e il messaggio: la libertà è uno stato interiore, il Sacro Punto di Vista dell’Anima.
Possono dunque le circostanze esterne condizionare questo stato interiore?
Come posso usare al meglio l’isolamento forzato?
21 giorni, 3 settimane, bastano per riprogrammare le cellule…
Ne abbiamo qualcuno in più
21 giorni bastano per lasciare una abitudine che non ci fa bene.
21 giorni bastano per acquisirne una buona.
21 giorni sono un buon tempo per chiederci se la “normalità”, a cui tanti anelano tornare, sia davvero il modo di vivere che vogliamo. Quante cose in quella “normalità” erano e sono inaccettabili?
21 giorni sono un buon tempo per una ricapitolazione.
21 giorni sono un tempo sufficiente per rivedere il nostro modo di vivere su questo pianeta.
21 giorni sono un tempo sufficiente per mettere alla prova il nostro amore.
21 giorni di isolamento possono insegnarci a unirci veramente con i nostri fili invisibili, rendendoli forti.
21 giorni sono un buon tempo sognare un nuovo sogno
21 giorni per creare la zona arcobaleno, non solo per noi ma per tutte le relazioni.

crisalide 2

in questo cammino terrestre ho incontrato tante anime cosmiche, è bello sapere che ci sono, e che siamo qui per mantenere la radice salda nella Terra, la mente ferma e aperta nella Luce e far fiorire l’amore nel cuore.
Abbraccio tutti coloro che offrono il loro aiuto, tutti quelli ricordano o iniziano a ricordare, tutti quelli che cercano il sentiero e quelli che già lo percorrono, tutti i sognatori e i visionari che coraggiosamente nutrono il sogno di Vita, Unità e Uguaglianza
Arkaura


Lascia un commento

Il Grande Specchio Fumante

Se il mondo è uno specchio…ombradentro.jpg

Se il mondo è uno specchio…
mi fa male ciò che vedo,
lo specchio è in fiamme, rotto, frammentato e tagliente
e,  in mezzo a tanto sangue e distruzione, non trovo la mia immagine.
Eppure anche questo specchio è solo un frammento di uno più grande ..
Se alzo gli occhi vedo cieli cangianti, stelle,  arcobaleni, voli maestosi,
alberi che danzano col vento, fiori  che sbocciano in luoghi inaspettati…
Anime umane che conservano la visione e continuano a dispensare amore, creando bellezza e  poesia, cura, condivisione e inclusione…
Nello specchio oltre lo specchio c’è bellezza che continua nonostante tutti gli atti incoscienti e distruttivi.

Arkaura

b5f03a31bc2a5d411d03c33d2fe25d18

 


Lascia un commento

Nel Tempo del Sogno

Siamo nel tempo della discesa al mondo sotterraneo…
nel luogo profondo dove le radici si nutrono.
Le porte dei mondi sono aperte, gli antenati vengono e vanno…
ne onoriamo i doni e accogliamo le sfide per camminare in bellezza.

l’Amante Invisibile accende il fuoco e prepara l’alcova…

ishtar6

Nell’oscurità della terra  il seme  si offre completamente alla trasformazione,
dorme e sogna…  immagina l’albero o il fiore che sarà..
mentre le foglie cadono fiammanti dei colori del sole,
offrendosi al volo, offrendosi alla terra.

E la morte è il darsi assoluto…è passaggio,
dislocazione,
non fine.
Persefone insegna…

Buon passaggio

gene_autunno_ottobre2017-810x421

 


Lascia un commento

Settembre

SETTEMBRE lo sento un po malinconico quest’anno, anche se è un tempo di raccolti e nuovi inizi…

ATTENZIONE e DISTACCO sono  le parole di Settembre dalle mie meditazioni delle 13 notti sante.
Attenzione è presenza vigile e amorevole, attenzione è essere in ciò che penso, dico, ascolto o agisco.
Distacco è l’Osservatore Neutro, non identificazione, non attacamento.
Distacco  non è freddezza o insensibilità…  è mantenere la sensibilità restando nella medesimezza.
Arkaura

20160729_200103

Donna Sole Calante – Madre Clan del 9° ciclo lunare
“Custode dei sogni del domani,
Madre della notte piena di stelle,
mostrami come vivere la mia verità
e portare i miei sogni alla luce.
Insegnami a usare la mia volontà,
vivendo la verità interiore,
scoprendo tutte le mie parti
in cui luce e ombra si fondono.
Fa’ che io canti la canzone del futuro,
prendendomi cura di ciò che sarà,
assecondando le leggi naturali
per le creature, le pietre e gli alberi.
Madre, io ti vedo nel tramonto
e ti sento nella pioggia.
Mi insegni la conoscenza interiore
con il dolce ritornello del tuo cuore.”
(J.Sams)

tamburo piume

NEWS:
Inizia un nuovo percorso di addestramento sciamanico
Medicina della Terra
primo incontro 7/9 Settembre
presso Luna e Bambù – Cassinelle (AL)
https://www.facebook.com/events/563191947384916/

Continua l’esplorazione degli archetipi femminili attraverso tecniche sciamaniche con
L’IMPERATRICE   domenica 16/9/2018
presso Associazione Sinestesi – Via Baulino 45 – Villanova Monf (AL)
“L’imperatrice accende la luce di un’intelligenza superiore,rappresenta l’intelligenza creatrice, madre delle forme, delle immagini e delle idee.”
Info e prenotazioni: Paola 3392734665
https://www.facebook.com/events/444042556076352/

Custodi dell’Arcobaleno – incontro di presentazione del percorso
sabato 22 settembre h 15-18 presso Madreluna asd Genova
info: laura.madreluna@gmail.com – 3496768567
“Noi siamo i Semi della Terra Arcobaleno e siamo qui per germogliare, fiorire e creare… Per ricordare chi siamo e mettere in pratica ciò per cui ci siamo preparati. Sappiamo con certezza inspiegabile che questa terra esiste, è vicinissima, e noi possiamo sostenere il suo ancoraggio in questa dimensione… credendo, immaginando, sognando, dipingendo, cantando, danzando, curando le radici, coltivando, amando, parlando di essa…
Un percorso di visione/azione di intensa profondità e bellezza, durante il quale ognuno donerà al cerchio e al pianeta la sua parte di Visione della Terra Arcobaleno….
* ingresso libero ma  è richiesta prenotazione

 

 

 

 


Lascia un commento

Pensieri di Luna Nuova

La Giusta Tensione…
Domenica scorsa all’incontro sugli archetipi femminili dedicato alla “Tessitrice di Sogni” ho condiviso la costruzione rituale del “Dream Catcher”, l’acchiappasogni, oggetto tradizionale dei nativi americani con  un’affascinante trama che muove a spirale verso il centro.
Ciò che accade durante il processo di creazione di un oggetto di potere, ci racconta molte cose riguardo a ostacoli, paure o blocchi inconsci e a ciò che si muove dentro di noi mentre lavoriamo.

dreamcatcher
Creare una Rete dei Sogni, soprattutto le prime volte, richiede presenza e pazienza: i fili si annodano , le maglie si fanno asimmetriche, la trama troppo molle o troppo tesa, a volte ci sono nodi che non riusciamo a sciogliere, a volte si creano buchi o addirittura la rete si strappa per troppa tensione…
Ogni oggetto mi racconta qualcosa dell’essere che che lo sta creando,  dei suoi doni, dei suoi sogni, della sua bellezza e sensibilità… e anche dei suoi timori, giudizi, blocchi e atteggiamento verso la vita…
E mi racconta qualcosa di me, di parti me che vedo riflesse negli altri.
Domenica ho imparato/ricordato che troppa tensione e ricerca di perfezione nel realizzare un proposito può creare uno strappo, un buco energetico, uno squarcio che rompe la simmetria… ci vuole la giusta tensione e saper mollare un po’ anche se il risultato non ci sembra abbastanza perfetto.
Ho ricordato anche che quando arriva lo strappo, l’incidente, l’imperfezione, bisogna saperla accogliere e ascoltare la sua storia, ricevere il suo messaggio… stare un po’ insieme, non fuggirlo nè cercare di correggerlo subito.

Nella Tessitura del Sogno
nella rete della Vita…
sono  cerchio nel cerchio,
sono il filo e sono la rete,
sono pietra, osso e legno,
sono piuma, conchiglia e cristallo.
Sono i nodi e sono le linee,
sono il vuoto e sono il pieno,
sono il centro e la periferia,
sono il movimento a spirale,
sono il disegno e sono la storia,
sono lo strappo e l’imperfezione
che è perfetta nel suo messaggio…
Sono colei che tesse la tela
e sono la Testimone Silenziosa…
Tutto è perfetto l’Essere e il Divenire,
il fare e il disfare.

Questa piccola rete mi insegna a muovere verso il centro con pazienza e presenza, ad accogliere l’errore apparente come un segnale dello Spirito,  mi insegna ad ascoltare e accettare anche i dettagli che non mi piacciono, a trasformare le cicatrici in bellezza e continuare a tessere
ringraziando.
Arkaura

!5/5/2018  con l’arrivo di urano, luna nuova  e sole in Toro

 

 

27973681_1398918540236791_4778330879054073175_n

NEWS:
** Inizia a luglio il nuovo percorso di addestramento sciamanico, per piccolo gruppo con forte intento.  8 Incontri bimestrali.
iscrizioni aperte, solo 6 posti disponibili, previo colloquio telefonico
Iscrizioni entro il 10 giugno: arkaura@gmail.com – 3471296075
https://www.facebook.com/events/563191947384916/

** 4/5 Agosto
worshop Alchimia Sciamanica e Piante Maestre
Incontro in cerchio per avvicinarsi alla comunicazione e cooperazione sciamanica con il Regno Vegetale. Piante medicina e piante maestre.
https://www.facebook.com/events/185605575425566/