le7piumed'oro

camminare la parola in armonia, bellezza ed equilibrio


Lascia un commento

Doni e opportunità del tempo di crisi.

La Casa nella Quercia è un germoglio che ha messo radici nei mesi della clausura…
Da quando ho scelto di vivere seguendo i suggerimenti della mia anima ogni mese e ogni anno sono unici e ricchi di doni e sfide.Ma questa prima metà del 2020 lo è stata in modo speciale dall’inizio…
con il ritorno nella luce di mia madre i primi giorni di gennaio, si è aperto per me un tempo naturale di trasformazione e revisione e l’esigenza di fermarmi, riposare, ascoltarmi, e lasciare che si palesasse la nuova direzione, prima di decidere dove dirigere la mia energia.
Poi è arrivato il virus…. gradualmente si è fermato tutto e ho realizzato che sono immersa nel sogno collettivo che assomiglia molto a un incubo e nello stesso tempo lo osservo dall’esterno come se fosse un film…

104909727_3300485326652180_3418979150682324319_o
Intanto la natura è risorta offrendo aria profumata, fiori in abbondanza, erbe commestibili, animali selvatici che si mostravano lungo le strade vuote di auto… le passeggiate, la bellezza e il fluire della vita della terra hanno riempito il mio tempo di isolamento, nutrendo la mia anima. Nello stare ferma e isolata ho scelto di dedicare il mio tempo e la mia energia a quello che è importante per il mio spirito, indipendentemente dalle condizioni esterne, come l’eremita nella grotta… senza scadenze temporali, né certezze verso il futuro.
Ho dipinto le mie visioni, e camminato tra campi e alberi; ho meditato, suonato il tamburo, pregato e viaggiato nei mondi degli alleati spirituali…
Finalmente ho dedicato l’attenzione che merita al progetto del mazzo di “Carte Medicina di Donna Arcobaleno” in attesa da un anno… L’impedimento agli incontri dal vivo, mi ha spinta a cercare nuove modalità di mantenere la connessione con i gruppi che seguo, registrando e condividendo meditazioni e viaggi sciamanici guidate… soprattutto mi sono sfidata a sperimentare la possibilità di comunicazione da cuore a cuore e da mente a mente…

102688958_3257534400947273_1577830002248908800_n

Che cos’è per me la Casa nella Quercia?
Innanzitutto è uno spazio di condivisione di ispirazioni e creazioni… e comincia da Simona Arshara e me, comadri di questo spazio, di questo progetto, di questo portale.
La nostra condivisione e cooperazione sono iniziate tanto tempo fa, probabilmente in antiche vite, insieme abbiamo creato linee di gioielli e oggetti come designer, storie per bambini, storie per il bambino sacro che vive in ogni essere. Raccontando il nostro percorso di risveglio, con la supervisione dei nostri Fratelli di Luce, è nato il romanzo Verso Uno, attualmente in ristampa… una storia che ha preso vita propria e che continua ad emozionarmi ogni volta che la rileggo.
Le nostre creazioni individuali, vengono quasi sempre sottoposte al vaglio e correzione l’una dell’altra, prima di essere rese pubbliche, sappiamo di trovare critiche costruttive e sincere, aiuto per migliorare.
Sebbene ci accomuni una profonda sorellanza d’anima, siamo piuttosto diverse l’una dall’altra nei gusti, nei talenti, nella personalità e questo ci ha sempre aiutate a vedere una gamma più ampia di possibilità e di dettagli.
Quindi la condivisione comincia sempre da lì e poi si espande nel mondo… come un albero con le sue radici salde nella terra, cresce e si muove verso la luce, poi fiorisce e fa frutti offrendo al mondo i suoi doni.
Così è cominciata questa nuova avventura, da piccole radici, piccoli segnali e piccoli semi, che attendevano la nostra attenzione, la nostra energia… Il tempo di rallentamento e riflessione della quarantena è stato la fertile culla in cui ha potuto germogliare, nutrita da correnti profonde, unita alla terra e unita alla Luce sempre.
Durante l’isolamento gli alberi sono stati una grande compagnia, sono stati e sono amici, contatto, ascolto e dialogo… in special modo una grande nonna quercia con un’entrata e uno spazio protetto in cui sedere e ascoltare.
La Casa nella Quercia è uno spazio di condivisione dei nostri talenti e dei loro frutti… uno spazio ricco di anima, colori, suoni, profumi e alchimia.
Arkaura

https://www.facebook.com/casanellaquercia/

 


1 Commento

TI STAI RIPARTORENDO : IL PARTO DELL’ANIMA bell’articolo di Sara Surti

questo è uno dei momenti in cui mi pare di essere sospesa nel vuoto dopo il passo… istante cristallizzato in cui non so se cadrò o volerò….
Grazie Sara Surti per questo articolo che racconta anche il mio sentire…

Madre Dea

Arkaura art

GLI ANGELI E LA VIA DEL CUORE

d3daa38ea955935fc59157e7085ed7ff

(Foto e immagine di ALEX GREY)

Dopo tanto Cammino ci sono momenti nella Vita in cui cambi pelle. Senti il dolore e la stanchezza del processo la tua Presenza è lì e ti sembrano, al momento, svanite quelle mete conquistate con devozione e intento. Può balenarti il pensiero di essere tornata indietro, ti chiedi perché? In realtà sei proprio a cavallo di quell’onda che ti porta al cambiamento. Ti stai lasciando alle spalle qualcosa che non c’è più, e proprio come nell’istante preciso in cui volti pagina, non stai leggendo quella vecchia ne quella che ti attende, sei in quella suspance che da una sensazione di vuoto Dove tu RINASCI. Lo stesso processo della nascita che porta il bambino a non sentirsi ne nel grembo ne al di fuori del tunnel, non conosce ciò che lo aspetta e sta lasciando quel nido in cui era chiuso ma in cui era…

View original post 426 altre parole


2 commenti

Non smarrite il Cuore…

Amici miei, non smarrite il cuore. Noi siamo stati fatti per questi tempi. Ultimamente ho sentito che molti sono profondamente confusi, e con ragione. Sono preoccupati per le vicende del nostro mondo di oggi. Sono tempi, i nostri, di stupori quotidiani e di rabbia spesso giustificata per il degrado ultimo di ciò che maggiormente sta a cuore alle persone civili e idealiste. cuoreUniverso firma

Avete ragione nelle vostre valutazioni. Il prestigio e la presunzione alle quali alcuni si sono ispirati nell’approvare atti efferati contro bambini, vecchi, la gente semplice, i poveri, gli indifesi, i bisognosi, toglie il fiato. Nonostante ciò, vi sollecito, vi chiedo, vi domando per favore di non inaridire lo spirito piangendo questi tempi difficili. Soprattutto non perdete la speranza. Specialmente perché siamo stati fatti per questi tempi. Sì. Per anni abbiamo imparato, praticato, ci siamo allenati proprio in attesa d’incontrarci esattamente sul campo di questo impegno … Continua a leggere